Ripristino del calcestruzzo in ambiente marino

L’ambiente marino risulta particolarmente aggressivo per le strutture in conglomerato cementizio a causa dell’interazione di numerosi fenomeni degenerativi: di natura chimica – per la presenza di solfati, composti di magnesio, cloruri; di natura fisico/meccanica – imputabili alla dissoluzione dei leganti, alle pressioni osmotiche della cristallizzazione e ri-cristallizzazione dei sali igroscopici, al moto ondoso e relativa…