Cos’è un network?

Presi singolarmente, una formica o un neurone non sono particolarmente intelligenti …

Tuttavia se un numero abbastanza elevato di elementi così semplici interagisce e si auto-organizza, può attivarsi un comportamento collettivo unitario, complesso e intelligente.

Se questo comportamento ha anche un valore adattativo, ci troviamo di fronte ad un fenomeno emergente: “una colonia di formiche o il nostro cervello”.

Nell’era moderna la parola Network si utilizza per attualizzare alcuni concetti quali la lobby, o l’associazionismo, sottolineando così lo scopo finale di questo strumento, ovvero lo stare insieme, essere parte di un gruppo.

La globalizzazione e il Web

La globalizzazione, il Word Wide Web, il superamento delle tradizionali barriere spazio-tempo, l’accelerazione e l’intensificarsi delle comunicazioni, sono fattori che costituiscono formidabili opportunità per coloro che li sanno sfruttare.

Diversamente, il rischio per un’azienda o per un professionista che non hanno ancora capito la loro importanza strategica o hanno poco tempo da dedicare per studiarli, è quello di rimanere nel proprio orticello, auto-limitandosi l’opportunità di sfruttare questo nuovo livello di comunicazione globale.

Il network crea valore di tipo orizzontale, non ha verticalizzazioni né gerarchie, si fonda su collaborazioni e condivisioni alla pari, tra pari. Per sua natura non ha una forma giuridica, si costituisce su base volontaria e rappresenta un’opportunità straordinaria per coloro che ne fanno parte.

Il network online

Il network online vive e funziona con il contributo spontaneo dei partecipanti.

E’ una sorta di vetrina virtuale nella quale il partecipante stesso decide cosa e come proporre il “prodotto se stesso” e studia, confronta e sfrutta i “prodotti altri”. Un giochino semplice e meravigliosamente efficace se utilizzato per quello che rappresenta e non storpiato in para società a-giuridiche.

Il concetto di Network-on line, piccolo gruppo a cui appartenere e con cui avere uno scambio più stretto, consapevoli tutti i facenti parte dell’impossibilità di mai sapere tutto e quindi necessariamente obbligati a fare appello ad altri, alle conoscenze d’altri e alle loro capacità, sfrutta appunto la condivisione di gruppo.

Il network online necessita, però, di un costante impegno attivo da parte dei partecipanti perché se non è costantemente alimentato, muore.

Un sito, un portale, una qualunque interfaccia web ferma è come se non esistesse.

Le leggi di Sarnoff, Metcalfe e Reed

Sarnoff, Metcalfe e Reed (illustri ricercatori nell’ambito delle comunicazioni) sono i nomi di tre leggi che definiscono il valore di una rete con riferimento al numero di connessioni.

La legge di Sarnoff, afferma che il valore di una rete di broadcasting (diffusione di programmi radio televisivi) è direttamente proporzionale al numero degli utenti. Più persone sono collegate, maggiore è il valore della rete. Valore: lineare.

La legge di Metcalfe, indica che il valore di un sistema di comunicazione cresce con il quadrato del numero di persone collegate. Con riferimento ad Internet, può essere così formulata:  il valore di una rete, dove ogni nodo può connettersi con un altro, cresce con il quadrato del numero dei nodi. Quindi la connessione di reti tra loro indipendenti crea un valore più elevato della somma dei valori delle singole reti. Valore: quadratico

La legge Reed, stabilisce che il valore di una rete, Internet in particolare, cresce in modo esponenziale se associato a gruppi con interessi comuni, che condividono idee, interessi, obiettivi e che abbiano un senso di appartenenza. Valore: esponenziale.

Il Network segue la legge di Reed.

azichem.network è il nostro progetto di Network!

Agenti, concessionari, applicatori specializzati e rivenditori fiduciari, tutti in qualche modo “legati” ad Azichem che, mantenendo inalterata la loro singolarità, si uniscono in gruppo per dar forza a se stessi e nello stesso momento a tutti i componenti del gruppo.

L’aggregazione di più soggetti creerà un’amplificazione della visibilità e della indicizzazione di ognuno dei componenti (ogni sito è linkato agli altri, creando una benefica moltiplicazione della reperibilità di ogni partecipante al network). Il tutto attraverso una comunicazione visiva ed usabilità al passo coi tempi in base alle tecnologie Internet più all’avanguardia.

L’indicizzazione sui motori di ricerca, è dimostrato, si ottiene avendo un sito in continuo aggiornamento e con periodica pubblicazione di nuovi contenuti.

E’ anche vero che l’utente è incuriosito da siti che sono in evoluzione e che pubblicano contenuti con regolarità.  Attualmente pochissimi proprietari di siti internet hanno il tempo, le risorse e le idee per fare queste cose. I siti molto spesso, una volta realizzati e messi on line, rimangono completamente inattivi con un effetto controproducente in termini di reputazione! Un sito i cui contenuti sono vecchi di mesi o anche anni, trasmette inevitabilmente una cattiva immagine all’utente finale! Inoltre le attività di aggiornamento non si fermano alle news, ci sono tutte le schede tecniche dei prodotti da tenere aggiornate, gli allegati, cataloghi, listini, ecc.
Un altro punto dolente è la compilazione delle referenze, che nel nostro settore sono importanti per far vedere all’utente finale cosa è stato possibile realizzare con i nostri prodotti. Insomma, tutto questo richiederebbe un notevole sforzo organizzativo e soprattutto tempo da investire.

Con azichem.network tutte queste problematiche appartengono ormai al passato!