Da oltre trent’anni la Poliurea pura si staglia nel mercato mondiale come elastomero dalle eccezionali proprietà chimiche, fisiche, meccaniche e prestazionali, nonché come composto caratterizzato da elevatissima aderenza ai vari supporti, eccezionale elasticità e totale impermeabilità.

Con Impercoat – la straordinaria e futuristica tecnologia impermeabilizzante a base, per l’appunto, di Poliurea pura sviluppata, messa a punto e ampiamente collaudata da Ruaty srl oltre dieci anni or sono – possiamo dare il benvenuto nel nostro network a una soluzione straordinariamente performante e versatile per la protezione e il rivestimento duraturo di qualsiasi superficie.

Le innumerevoli applicazioni della Poliurea Pura realizzate dall’azienda di Remedello (BS) vengono eseguite da un personale altamente specializzato, utilizzando particolari e specifiche apparecchiature bimixer per applicazione a spruzzo (pressione di uscita: circa 250 bar / temperatura: circa 70 °C).

La membrana Impercoat, inodore e senza solventi, può essere applicata su innumerevoli superfici edili di varia natura, quali calcestruzzo, acciaio, legno, vetroresina, intonaci, piastrelle, gres, cotto, graniglie, poliuretano, polistirolo, vecchie o nuove guaine bituminose, ecc.

È lo staff di Ruaty a valutare, volta per volta, il tipo di poliurea pura più adatta (variandone flessibilità, durezza e contenuto), da applicare su opportuno primer epossidico ed, eventualmente, da proteggere con specifico top coating poliuretanico.

Tra le applicazioni pratiche, ormai di impiego giornaliero, si annoverano:

  • Terrazze e balconi
  • Piscine e vasche antincendio
  • Tetti in lamiera e in materiale fotovoltaico
  • Ripristino e impermeabilizzazione di vecchie guaine bituminose
  • Scenografie in polistirolo
  • Parcheggi e rampe carrabili

È inoltre da sottolineare la rapidità della reazione chimica di Impercoat: impermeabilità, resistenza meccanica, resistenza all’abrasione e tutte le altre prestazioni funzionali desiderate vengono conseguite in pochissimi secondi (e in due sole passate), consentendo il trattamento di qualsivoglia superficie (orizzontale o verticale, di qualsiasi forma geometrica) in tempi limitatissimi e con un modesto spessore di rivestimento.

Altre caratteristiche di Impercoat sono:

  • Stabilità del rivestimento anche con fessure nel supporto e/o con fessurazioni post-trattamento (Crack-bridging ability)
  • Applicabilità con temperature comprese tra -15°C e +70°C
  • Totale “modellabilità” del rivestimento
  • Assenza di giunzioni e sovrapposizioni

Per ulteriori info e per un’interessante gallery fotografica relativa alle ultime applicazioni vi invitiamo a visitare il sito ufficiale http://www.impercoat.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia commento