L’umidità di risalita capillare rappresenta una seria minaccia in grado di provocare danni strutturali ed estetici, nonché di compromettere la salubrità degli edifici.

Tale processo avviene quando l’acqua presente nel terreno penetra nelle murature e nelle fondamenta, impregnandole e appunto risalendo attraverso le tensioni superficiali e capillari presenti in involucri murari costituiti da materiali porosi, che assorbono l’umidità fino ad espellerla in alto (sia verso l’interno, sia verso l’esterno). La risalita capillare non avviene in caso di muratura a sacco discontinua, mentre può verificarsi attraverso le malte di allettamento in caso di muratura costituita da materiali compatti non porosi.

Bisogna inoltre considerare che l’acqua di risalita capillare può trasportare anche sali idrosolubili che, per cristallizzazione, generano efflorescenze sulle superfici murarie. Tali fenomeni risultano assai problematici non soltanto dal punto di vista estetico, quanto principalmente perché provocano stati tensionali considerevoli che compromettono la resistenza dei materiali, con conseguente e progressiva distruzione del tessuto murario.

Inoltre, anche dopo aver ovviato all’umidità di risalita, l’accumulo di sali dall’elevata igroscopicità può causare umidità localizzata (in pratica: i sali assorbono l’acqua dall’atmosfera).

Una soluzione in grado di contrastare in maniera efficace, conveniente e definitiva tali fenomeni è rappresentata dalle “Barriere chimiche”, una serie di particolari resine silaniche e silossaniche a basso impatto ambientale fornite in forma liquida in taniche o in “gel” in cartuccia estrudibile che, iniettate a “propagazione radiale” o a “lenta diffusione” e alla base delle murature, creano una barriera continua specifica per strutture in mattoni, tufo, pietra e miste, di vario spessore:

Per assicurare la totale sanificazione delle murature dall’umidità residua si consiglia, in aggiunta, la successiva applicazione di intonaci macroporosi deumidificanti e risananti come Sanatigh a base di calce idraulica naturale, senza cementi, resine, solventi o elementi radioemissivi e Caleosana a base di calce idraulica e altri prodotti naturali, specifico per il risanamento termo-isolante e anticondensa di murature interne perimetriali e locali interrati.

Contattaci per saperne di più sulle soluzioni Azichem contro l’umidità di risalita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi commento