Focalizziamoci su alcune delle fibre dedicate al rinforzo del calcestruzzo Readymesh di Azichem: si tratta di soluzioni caratterizzate da proprietà e destinazioni d’uso specifiche, pensate per il miglioramento delle prestazioni meccaniche e/o reologiche di malte, intonaci e calcestruzzi di nuova fabbricazione.

Come la macro-fibra strutturale ad alte prestazioni READYMESH PF-540, specifica per la realizzazione di superfici continue in calcestruzzo.

Si tratta di una fibra mono-filamento, polipropilenica, trefolata che, addizionata all’impasto, assicura:

  • maggior resistenza agli sforzi di trazione e flessione;
  • diminuzione del rischio di rotture e “spalling” negli angoli e negli spigoli;
  • riduzione delle fessurazioni da ritiro.

Caratterizzato da consistenza, lunghezza (pari a 54 mm) e finitura superficiale appositamente studiate per applicazioni “a vista”, quali i pavimenti industriali, il prodotto fa parte della linea Floor di Azichem per pavimenti e massetti in calcestruzzo.

Con caratteristiche simili e sempre della linea Floor, READYMESH PM-180 è una micro-fibra ausiliaria multi-filamento lunga 18 mm per massetti e calcestruzzi, con composizione polipropilenica e provvista di marcatura CE.

Addizionata in conglomerati cementizi, permette di contrastare il fenomeno delle fessurazioni da ritiro plastico, influendo positivamente:

  • sulla duttilità dell’impasto;
  • sulla resistenza agli sbalzi gelo-disgelo e agli urti;
  • sull’impermeabilità complessiva del calcestruzzo. 

READYMESH PM-180 è indicata per la realizzazione di massetti di sottofondo (anche con impianti radianti), betoncini di sottofondo strutturali, livelline e fibre di rinforzo, opere interrate in calcestruzzo altamente impermeabili, piccola prefabbricazione, getti di piccolo spessore, pavimentazioni, massicciate in misto cementato e strutture di calcestruzzo in genere (anche abbinata alla tradizionale armatura metallica).

Concludiamo con READYMESH MX-500, la nostra speciale fibra di acciaio al carbonio da 50 mm ad altissime prestazioni: grazie alla sua particolare forma a doppia uncinatura, che la rende notevolmente resistente allo sfilamento, conferisce al calcestruzzo una grande resistenza flessionale pre e post-fessurativa (anche a bassi dosaggi).

Particolamente indicata per la realizzazione di pavimentazioni industriali e per la prefabbricazione, READYMESH MX-500 consente di migliorare tenacità, duttilità e resistenza a fatica del manufatto in calcestruzzo, il comportamento meccanico a trazione e flessioni, nonché la resistenza alle sollecitazioni dinamiche, agli urti e all’usura.

Contatta il nostro sito Azichem per conoscere in maniera più approfondita le soluzioni Readymesh per il rinforzo del calcestruzzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Invia commento